Blu oltre la prua: Un'avventura di Jack Aubrey e Stephen by Patrick O'Brian,P. Merla

By Patrick O'Brian,P. Merla

Gibilterra, mezzo miglio dalla costa: los angeles guerra è finita, Napoleone è stato sconfitto, ma in keeping with il capitano di vascello Jack Aubrey speed significa solo guai. Ora che mancano le occasioni di distinguersi in azioni di guerra sul mare non può più sperare di diventare ammiraglio, e molti dei suoi ufficiali rischiano di essere lasciati a terra con los angeles paga dimezzata, according to non parlare dei marinai semplici, senza lavoro e con famiglie a carico. Non gli resta che portare a termine l’ennesima missione idrografica: partire alla volta del Cile according to scandagliare i fondali di Capo Horn e i suoi temibili stretti, con los angeles shock, l. a. fregata da ventotto cannoni, e il fedele amico Stephen Maturin, chirurgo di bordo. Ma quella che dovrebbe essere una banale spedizione si rivela molto più insidiosa del previsto. Poco dopo aver preso il largo, durante una tempesta los angeles nave subisce una collisione con un grosso mercantile, rimanendo gravemente danneggiata, e Aubrey perde metà dell’equipaggio in keeping with diserzione. Superati non pochi imprevisti ripartono infine in step with los angeles missione e, dopo una sosta in Sierra Leone che presenta un inaspettato risvolto romantico in keeping with Maturin, si trovano advert affrontare, oltre alle implacabili correnti dello stretto di Magellano, intrighi politici, epidemie e un’appassionante quanto pericolosa caccia ai corsari, in line with ritrovarsi invischiati, una volta toccata terra, in una guerra civile... Dall’indiscusso maestro dell’avventura in line with mare, l’ultimo romanzo di una saga capace di riportare in vita un mondo di inestinguibile fascino.

Show description

Continue reading "Blu oltre la prua: Un'avventura di Jack Aubrey e Stephen by Patrick O'Brian,P. Merla"

L’Imperattrice: Vita e segreti di Katharina Schratt dietro by Joachim von Kürenberg

By Joachim von Kürenberg

Che sia stata o no l’amante di Francesco Giuseppe non è cosa che interessi più che tanto: Katharina Schratt è stata according to lui molto più di un’amante, perché, quando l’ha vicino, questo vecchio imperatore arido, agghiacciante, caparbio e cerbero riesce advert infondergli un palpito di vita d’uomo che, se non ci fa dimenticare le sue colpe, ci set off a velarle di una pietà che sfiora talvolta i limiti della comprensione. È a questa pietà che si ispirò Elisabetta nel porre Katharina a fianco di Francesco Giuseppe? zero l’animò invece l’ansia di fuggire consistent with sempre il gelo del Palazzo imperiale? zero vi fu indotta invece dal vendicativo impulso di affidare alla "borghese" Katharina Schratt il sabotaggio dei macchinosi congegni della Corte asburgica? È molto probabile che siano intervenuti tutti e tre questi moventi; in ogni caso è certo che Katharina Schratt appagò tutte le aspirazioni dell’imperatrice, che potè allora andare incontro al suo tragico destino, tormentata dal suo male misterioso e sospinta da desideri irrealizzabili. Katharina Schratt fu veramente l. a. regina delle conversazioni viennesi. Non c’era personaggio illustre, ospite di Vienna, che non fosse andato almeno una volta a visitare los angeles Schratt nella sua celeberrima villa della Gloriettegasse nine, dove, ogni domenica, v’era uno strano consiglio di letterati, artisti, uomini politici e principi. consistent with quanto l’imperatore non abbia mai pensato di dare a Katharina Schratt nella sua Corte un rango più elevato di quello di amica privata della sua solitaria esistenza, ella divenne alla Corte asburgica un’eccezione senza precedenti o, in keeping with dirla col Primo Gran Cerimoniere di Corte, principe di Montenuovo, "una vivente impossibilità a Schönbrunn".

Show description

Continue reading "L’Imperattrice: Vita e segreti di Katharina Schratt dietro by Joachim von Kürenberg"

La donna dagli occhi di smeraldo (Varia) (Italian Edition) by Stacia M. Brown,G. Lonza

By Stacia M. Brown,G. Lonza

Londra, 1649. A sentir parlare los angeles gente, Rachel Lockyer si definisce solo in base a ciò che non è: non è sposata benché non sia più giovanissima, non è molto istruita, non è una buona cristiana. Non sono certo viste come virtù los angeles sua indipendenza - si guadagna da vivere come apprendista guantaia - né los angeles sua andatura decisa, e tanto meno l. a. fierezza con cui accetta, pur senza rassegnarvisi davvero, un'esistenza ben diversa da quella che sperava. Inevitabile, quindi, che tutti siano subito pronti a puntare il dito contro di lei quando il corpo senza vita di un neonato viene rinvenuto nei boschi dietro il mattatoio. l. a. creatura sarebbe stata il frutto della relazione clandestina tra Rachel e un uomo sposato, padre di una famiglia numerosa e mente di una fazione di agitatori politici. Nessuno, in realtà, ha l. a. certezza che lei portasse in grembo un figlio; nessuno può provare che lei abbia tolto l. a. vita a quella bambina dopo avergliela donata. Anche perché, nel frattempo, Rachel tace. Non ammette, né smentisce. Malelingue e ipocrisia non possono che avere los angeles meglio, nell'Inghilterra governata dai Puritani, dove l. a. giustizia è spietata verso le madri nubili, trattate al pari di streghe. Ma mentre tutta l. a. città si mobilita intorno al processo che potrebbe condannarla al patibolo, Rachel saprà sfidare con il suo coraggio e il suo silenzio le leggi degli uomini. E il destino stesso.

Show description

Continue reading "La donna dagli occhi di smeraldo (Varia) (Italian Edition) by Stacia M. Brown,G. Lonza"

La via del ritorno (Biblioteca) (Italian Edition) by Erich Maria Remarque,Chiara Ujka

By Erich Maria Remarque,Chiara Ujka

Quattro anni trascorsi in trincea, in un inferno di orrori, in un lembo di terra tutta buchi e distruzione, tra brandelli di divise, lampi d’artiglieria e missili che solcano il cielo come fiori colorati e argentei… e poi in un giorno del 1918 ecco, improvvisa, l. a. speed. Niente più mitragliatrici, niente
più spari, nessun sibilo di granate. Comincia l. a. ritirata e il ritorno in Germania according to Ernst e los angeles sua
compagnia. Trentadue uomini, su più di cinquecento fanti partiti all’inizio della Grande guerra.
Attraversano l. a. Francia camminando lentamente,con le loro divise stinte e sudicie, i volti irsuti sotto gli elmetti d’acciaio. Magri e scavati dalla popularity, dalla miseria, dagli stenti. Anziani con l. a. barba e compagni smilzi non ancora ventenni, coi lineamenti che segnano l’orrore, il coraggio e l. a. fantastic, con occhi che ancora non riescono a capire: sfuggiti al regno della morte, ritornano davvero alla vita?
Lungo l. a. strada incontrano i nemici, gli americani. Indossano divise e mantelli nuovi, scarpe impermeabili e della misura giusta. Hanno armi nuove e tasche piene di munizioni. Sono tutti in ordine. Al loro confronto Ernst e i suoi hanno l’aspetto di una vera banda di predoni. Eppure,
una sola parola sgarbata e si lancerebbero all’assalto, selvaggi e sfiatati, pazzi e perduti.
Arrivano in Germania di sera, in un grosso villaggio. Qualche festone appassito pende sopra l. a. strada. Dei manifesti stinti dalla pioggia danno il benvenuto. Ma nessuno li accoglie. Nessuna ragazza li saluta lungo los angeles through, soltanto qualche bambino affamato corre loro accanto. Tutti sembrano
tornati a occuparsi di se stessi, l. a. vita continua come se loro fossero degli accessori.
È quella davvero los angeles patria, quella los angeles casa? Oppure il fronte, quell’inferno di orrore e distruzione è penetrato così a fondo nei loro cuori che il lembo di terra della trincea è diventato l. a. loro vera patria, terribile e straziante?
Pubblicato in line with los angeles prima volta a puntate sulla Vossische Zeitung e poi in quantity nel 1931, l. a. through del ritorno, riproposto qui in una nuova traduzione, fa parte, insieme con Niente di nuovo sul fronte occidentale e Tre camerati, della trilogia di Erich Maria Remarque dedicata alla Grande guerra. È uno dei libri più riusciti dello scrittore messo al bando dai nazisti, un’opera in cui los angeles potenza delle immagini e delle parole si coniuga perfettamente con l. a. storia narrata di un giovane lessen della Grande guerra. los angeles prosa lieve e malinconica di Remarque raggiunge in queste pagine los angeles sua più compiuta espressione, indugiando con maestria sui desolati paesaggi del terribile conflitto e restituendo al lettore l’anima di un personaggio che è il simbolo di un’intera generazione: una generazione che ha creduto di tornare a casa e dimenticare l’inferno delle trincee, e che invece ne è rimasta sopraffatta.

«Commuovere il lettore con los angeles forza delle parole, e destarne insieme cuore e mente,
è il dono straordinario di Remarque».
The ny Times

Show description

Continue reading "La via del ritorno (Biblioteca) (Italian Edition) by Erich Maria Remarque,Chiara Ujka"

La storia di Christine (Italian Edition) by Elizabeth von Arnim

By Elizabeth von Arnim

«Ho letto tutti i libri di Elizabeth von Arnim ... Straordinaria.»
Edmund de Waal, autore di Un’eredità di avorio e ambra

«Una folla di raffinati lettori ha scoperto a poco a poco i romanzi di questa scrittrice ironica, spregiudicata, fuori da ogni corrente letteraria, spesso crudelissima nel descrivere una società boriosa, superficiale, vecchia, ingiusta soprattutto verso le donne.»
la Repubblica - Natalia Aspesi

«Cattiva, spiritosa, anticonvenzionale, lungimirante, Elizabeth von Arnim... racconta con verve e un acuto occhio sociale i tic e i tabù della buona società.»
Vanity reasonable - Irene Bignardi

«La donna più intelligente della sua epoca, capace di confliggere, attraverso il dono di una grazia urticante, con il durissimo velluto della società che los angeles circonda.»
TTL - l. a. Stampa - Mirella Appiotti

«Irresistibile in step with humour, sottigliezza psicologica, fini descrizioni d’ambiente.»
Corriere della Sera - Serena Zoli

Berlino 1914. Christine, giovane violinista inglese di raro talento, si trasferisce in Germania in step with un anno di studio. È felice, conosce anche l’amore, ma presto capisce con sgomento che l’intera Germania brama l. a. guerra e inneggia ai valori di sopraffazione e predominio sulle altre nazioni. Quando infine scoppia il conflitto, e l’Inghilterra si schiera a fianco dei nemici dei tedeschi, Christine è in pericolo. Scritto con lo pseudonimo di Alice Cholmondeley, il romanzo prende spunto dalla vicenda privata della von Arnim e di sua figlia Felicitas, scomparsa appena sedicenne in Germania. All’uscita in Inghilterra nel 1917 il libro ebbe un successo straordinario.

Elizabeth von Arnim (Mary Annette Beauchamp 1866-1941), nata a Sydney in Australia e cresciuta in Inghilterra, fu cugina di Katherine Mansfield e amica di E.M. Forster. H.G. Wells nella sua autobiografia los angeles descrisse come «la donna più intelligente della sua epoca». Tutti i suoi romanzi sono pubblicati da Bollati Boringhieri: Il giardino di Elizabeth (1989), I cani della mia vita (1991), Un incantevole aprile (1993), La memorabile vacanza del barone Otto (1995), Elizabeth a Rügen (1996), Amore (1998), Un’estate da sola (2000), Mr Skeffington (2002), La moglie del pastore (2003), Cristoforo e Colombo (2004), Lettere di una donna indipendente (2005), Vera (2006), Il padre (2007), Vi presento Sally (2008), La storia di Christine (2009), Colpa d’amore (2010), La fattoria dei gelsomini (2011), Il circolo delle ingrate e Uno chalet tutto according to me (2012), Una principessa in fuga (2013).

Show description

Continue reading "La storia di Christine (Italian Edition) by Elizabeth von Arnim"

I nostri giorni con Anna: Il racconto dei compagni di classe by Theo Coster

By Theo Coster

È il 1941. Theo Coster ha solo tredici anni quando, insieme a molti suoi coetanei, è costretto a lasciare l’istituto che frequenta according to iscriversi a una scuola ebraica. Tra i suoi nuovi compagni di classe c’è una ragazzina intensa e intelligente, Anna Frank. Nessuno di loro ha scelto l. a. nuova scuola, e l. a. separazione dagli amici non ebrei è soltanto l’inizio. Mattina dopo mattina i banchi si svuotano, gli sguardi degli insegnanti si fanno più angosciati, il mondo fuori dalla classe più irto di pericoli, e le vite di quei ragazzi precipitano nell’incertezza, poi nel terrore. A quei giorni lontani, alle peripezie che seguirono, ma anche al valore di un’amicizia che resiste al pace e ai lutti rendono omaggio, con questo libro, Theo Coster e gli altri compagni sopravvissuti dello Joods Lyceum. Settant’anni dopo tornano advert Amsterdam in line with ripercorrere i momenti salienti della loro adolescenza insieme advert Anna, visitano los angeles sede della loro scuola, l. a. casa di lei e l’ormai tristemente famoso rifugio sul unfashionable. Rievocano i bombardamenti, le persecuzioni, l. a. liberazione. Alcuni, come Theo, si sono salvati grazie a un’anomalia nei documenti dell’anagrafe; altri perché non hanno mai smesso di nascondersi, scappando di città in città in step with tutta l’Europa; altri ancora sono usciti miracolosamente vivi dai campi di concentramento. I nostri giorni con Anna è los angeles storia di un legame ritrovato, il racconto di un viaggio alla riscoperta del pace perduto, l. a. testimonianza di un passato che non si può dimenticare. Ed è un monito: perché ci ricorda con los angeles forza dell’esperienza diretta che è dai piccoli gesti e dalle piccole discriminazioni che nascono los angeles sopraffazione e l’orrore, da quei posti in una classe o in una comunità lasciati vuoti, uno in step with uno. Allora come oggi.

Show description

Continue reading "I nostri giorni con Anna: Il racconto dei compagni di classe by Theo Coster"

Il segreto della Monaca di Monza (Italian Edition) by Marina Marazza

By Marina Marazza

Milano, XVII secolo. l. a. città è sotto il dominio della cattolicissima Spagna, che punisce con inaudita ferocia ogni forma di eresia. Mentre nelle piazze si accendono i roghi, l’Inquisizione estorce confessioni sotto tortura e nessuno può ritenersi immune dal fanatismo religioso. Nemmeno tra le austere mura di un monastero. Del resto, persino lì si annida l. a. più pericolosa delle eresie: l’amore, quello che accende i sensi, travolge los angeles ragione e spinge a gesti folli. Marianna lo sa bene: costretta dal padre a monacarsi giovanissima, da anni vive prigioniera nel convento di clausura di Monza. Ma né le grigie celle né le ore trascorse in preghiera sono riuscite a spegnere i suoi sogni, i suoi desideri più inconfessati. Finché un giorno, al di là del muro del giardino, vede lui, Paolo. los angeles passione tra i due è immediata, intensa, sfrontata. Si consuma ogni notte, tra l. a. silenziosa complicità di alcune consorelle, l’invidia di altre, le voci maligne che cominciano a circolare fuori dal convento. Pur di farle tacere, i due amanti sono pronti a qualsiasi intrigo e sortilegio. Anche a versare sangue innocente. E mentre si stringe los angeles morsa dell’Inquisitore, i sospetti si fanno pressanti e le verità più torbide.
Un romanzo formidabile, dove l. a. lussuria si intreccia all’orrore, e dove los angeles realtà dei documenti storici supera l. a. finzione. Una grandissima storia d’amore e di tormento, il grido straziante di libertà di una donna irrimediabilmente divisa tra obbedienza e trasgressione.

Show description

Continue reading "Il segreto della Monaca di Monza (Italian Edition) by Marina Marazza"

Azazel (Le tavole d'oro) (Italian Edition) by Youssef Ziedan,Lorenzo Declich,Daniele Mascitelli

By Youssef Ziedan,Lorenzo Declich,Daniele Mascitelli

Una cella di due metri consistent with lato. Una fragile porta di legno sconnessa. Una tavola, con sopra tre pezze di lana e lino, e un tavolino con un calamaio e una vecchia lampada con lo stoppino logoro e l. a. fiamma danzante. A Ipa, il monaco egiziano, non serve altro according to vivere nel monastero sulla vecchia strada che collega Aleppo e Antiochia, due città l. a. cui storia ha inizio nella notte dei tempi.

È il V secolo, un momento decisivo nella storia della Cristianità. Sono anni di violenza religiosa, di lotte e contrasti feroci, e los angeles fede nel Cristo vuol dire scegliere una fazione, abbattere i propri nemici, e così decidere del proprio stesso destino.

Nestorio, l'abba che ha preso Ipa sotto los angeles sua protezione, il venerabile padre con cui a Gerusalemme e Antiochia il monaco ha discusso liberamente dei libri proibiti di Plotino, Ario e degli gnostici, è nella tempesta. Nel 428 d.C. è stato ordinato Vescovo di Costantinopoli e ora, due anni dopo, è accusato di apostasia, los angeles più terribile delle accuse, l'abbandono e il tradimento della fede nel Cristo. Il Patriarca Cirillo, l'Arcivescovo di Alessandria, ha scritto dodici anatemi contro l'«apostata», colpevole ai suoi occhi di non riconoscere che «il Cristo è Dio nella sostanza e che l. a. Vergine è Madre di Dio».

Che Chiesa è mai quella che scomunica un saggio dal volto radioso, un uomo santo e illuminato che ha il solo torto di ritenere assurdo che «Dio sia stato generato da una donna»? Che Chiesa è quella rappresentata dal Patriarca Cirillo, capo di una diocesi dove i cristiani al grido di «Gloria a Gesù Cristo, morte ai nemici del Signore!» hanno scorticata los angeles pelle e lacerate le membra della filosofa Ipazia, «la maestra di tutti i tempi»?

È un pace infausto according to il monaco Ipa, poiché a tremare non sono soltanto i pilastri della religione, ma anche quelli del suo cuore. Da quando il sole cocente della bella Marta è spuntato in line with lui advert Aleppo, Ipa ha conosciuto i sussulti dell'angoscia e i fremiti della passione. E gli orrori si sono impadroniti a tal punto della sua anima che gli sembra a volte di parlare con Azazel, il diavolo in persona.

Affascinante racconto delle peripezie umane, sentimentali e religiose di un monaco, sullo sfondo degli appassionanti conflitti dottrinali tra i Padri della Chiesa e dello scontro tra i nuovi credenti e i tradizionali sostenitori del paganesimo, Azazel è una di quelle infrequent opere letterarie capaci di gettare uno sguardo profondo e originale sulla Cristianità e l'Occidente, e di raccontare un'epoca in cui le pagine della storia avrebbero potuto essere scritte diversamente.

Show description

Continue reading "Azazel (Le tavole d'oro) (Italian Edition) by Youssef Ziedan,Lorenzo Declich,Daniele Mascitelli"

L'eroe di Trafalgar: Le avventure di Richard Sharpe (La Gaja by Bernard Cornwell,D. Cerutti Pini

By Bernard Cornwell,D. Cerutti Pini

Bombay, 1805: il sottotenente Richard Sharpe, strong point della reputazione di valoroso combattente conquistata in India, sta in keeping with tornare in Inghilterra allo scopo di entrare nel reggimento delle Giubbe Verdi. Lo attende un lungo viaggio according to mare a bordo della Calliope, e los angeles traversata potrebbe scorrere in tutta tranquillità according to i passeggeri – tra i quali Sharpe ritrova un ambiguo personaggio conosciuto durante l. a. guerra contro i maratti, ma anche los angeles bellissima e in apparenza irraggiungibile woman Grace Hale, di cui s’innamora – se los angeles nave, appartenente alla Compagnia della Indie Orientali, non fosse minacciata da un atto di tradimento. È infatti un oscuro complotto a consegnarla come preda al temibile vascello corsaro francese Revenant, terrore delle navi britanniche nell’oceano Indiano, che l’abborda e los angeles dirotta verso Mauritius. Ma un aiuto insperato giunge dalla grande e veloce nave da guerra del comandante Chase, amico di Sharpe, che ha according to missione proprio l. a. cattura della Revenant e, pur senza abbandonare l’inseguimento, prende a bordo i passeggeri della Calliope, permettendo loro di proseguire il viaggio verso l’Inghilterra. los angeles corsa del veliero si interrompe solo quando all’orizzonte si profila non più soltanto lo scontro tanto cercato con l. a. Revenant, ma l’intera flotta franco-spagnola schierata contro quella inglese, al largo di capo Trafalgar. Il comandante Chase si unisce allora alla flotta dell’ammiraglio Nelson, dando a Sharpe l’occasione di provare in keeping with los angeles prima volta il suo valore in una battaglia navale, che lo vedrà impegnato fino all’ultimo sangue in step with difendere l’Inghilterra, il proprio onore e l. a. donna che ama.

Show description

Continue reading "L'eroe di Trafalgar: Le avventure di Richard Sharpe (La Gaja by Bernard Cornwell,D. Cerutti Pini"